Chiesa di Santa Maria del Carmine (XVIII sec.)

La Chiesa di San Matteo Apostolo ed Evangelista, meglio conosciuta a Lucera come “Madonna del Carmine” fu edificata nel 1754 dai Padri Carmelitani. Per la costruzione fu utilizzato materiale in parte recuperato dal Castello Svevo con il contributo e le donazioni delle famiglie De Grazia, del Vecchio, Lombardi e Scassa appartenenti alla nobiltà lucerina. Ad oggi questo luogo di culto in stile barocco rappresenta un elemento importante del patrimonio storico ed artistico di Lucera. La Chiesa è suddivisa in tre navate e sei cappelle laterali ed al suo interno è possibile ammirare una pala di Santa Teresa d’Avila di Ermenegildo Costantino (1659), un altare marmoreo di Michele Salemme (1759), e una celebre tela di Francesco De Mura, l’Addolorata, incastonata al centro dell’altare. Decorano gli interni antichissimi dipinti risalenti al XV secolo. Dal 1937 vi è stata trasferita l’antica parrocchia di S. Matteo (da Luoghi di Culto di LUCERA.IT).

 

Cliccare su questo pulsante LE CHIESE per tornare all’elenco delle Chiese

(PER INGRANDIRE, CLICCARE SULL’IMMAGINE CON IL TASTO SINISTRO DEL MOUSE)